Mariupol. Iniziato il recupero dei corpi dei combattenti Azov rimasti all’interno dell’acciaieria

- Advertisement -

AgenPress –  La Russia ha iniziato a consegnare i corpi dei combattenti ucraini uccisi nelle acciaierie Azovstal, l’impianto simile a una fortezza nella città distrutta di Mariupol, dove la loro ultima battaglia è diventata un simbolo di resistenza contro l’invasione di Mosca .

Decine di corpi di combattenti recuperati dalle rovine dell’acciaieria, ora occupata dai russi, sono stati trasferiti nella capitale ucraina, Kiev, dove è in corso il test del DNA per identificare i resti, ha affermato Maksym Zhorin, comandante militare ed ex leader dell’Azov. 

- Advertisement -

Il reggimento Azov fu tra le unità ucraine che difesero la fabbrica per quasi tre mesi prima di arrendersi.

Non è chiaro quanti corpi potrebbero ancora rimanere nell’impianto, che è stato inesorabilmente colpito dalle forze russe circostanti da terra, aria e mare.

L’ostinata difesa dell’acciaieria da parte dei combattenti ucraini ha frustrato l’obiettivo del Cremlino di catturare rapidamente Mariupol e vincolare le forze russe nella strategica città portuale. Le ultime resistenze dell’Azovstal hanno finalmente ceduto l’impianto a maggio, marciando senza armi e portando i loro feriti.

- Advertisement -

Il destino dei sopravvissuti nelle mani dei russi è avvolto dall’incertezza . Zelenskyy ha detto che più di 2.500 combattenti che hanno difeso l’impianto sono tenuti prigionieri dai russi e l’Ucraina sta lavorando per farli rilasciare.

Nel frattempo, le forze russe hanno continuato a combattere per il controllo di Sievierdonetsk, una città dell’Ucraina orientale che è la chiave per l’obiettivo di Mosca di completare la conquista della regione industriale del Donbas.

E il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha affermato che le forze di Mosca intendono anche catturare la città sud-orientale di Zaporizhzhia, che ospita oltre 700.000 persone, una mossa che potrebbe indebolire gravemente la posizione dell’Ucraina e consentire all’esercito russo di avanzare più vicino al centro del paese.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati