Mariupol. La Russia ordina alle forze ucraine di arrendersi alzando bandiere bianche

- Advertisement -

AgenPress – La Russia ha chiesto che le forze ucraine ancora in lotta per difendere la città assediata di Mariupol depongano le armi. Sono le forze ancora presente nella roccaforte delle acciaierie Azovstal.

L’apparente ultimatum arriva mentre la Russia continua il suo attacco implacabile e devastante alla città sudorientale.

- Advertisement -

Il media statale russo Ria ha riferito che “senza eccezioni” tutte le “unità armate ucraine e mercenari stranieri” devono uscire dalle 6:00 alle 13:00 ora di Mosca (la stessa ora locale) “senza armi e munizioni”, citando il russo Ministero della Difesa.

Coloro che lo faranno saranno trattati in linea con la Convenzione di Ginevra sui prigionieri di guerra, afferma una dichiarazione del ministero della Difesa russo.

La dichiarazione non diceva cosa sarebbe successo ai soldati che si fossero rifiutati di smettere di combattere – e diceva che l’offerta era stata fatta sulla base di “principi puramente umani”.

- Advertisement -

La dichiarazione, rilasciata ore fa, afferma che le forze russe hanno trasmesso i dettagli dell’accordo alle loro controparti ucraine ogni 30 minuti durante la notte.

Se accettano, dice la Russia, le forze russe alzeranno bandiere rosse alle 06:00 e gli ucraini dovrebbero alzare bandiere bianche attorno al perimetro delle acciaierie.

I funzionari ucraini non hanno dato alcun segno che intendono accettare l’offerta.

Si stima che circa 100.000 persone rimangano a Mariupol e nelle sue immediate vicinanze, che si dice siano in gran parte sotto il controllo russo, con le truppe ucraine confinate in sacche di resistenza.

Sabato il presidente ucraino Volodymyr Zekensky ha definito la situazione nella città assediata di Mariupol “disumana”, dicendo che la situazione è rimasta “il più grave possibile”.

“La Russia sta deliberatamente cercando di distruggere tutti coloro che sono lì a Mariupol”, ha detto nel suo ultimo discorso video.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati