Mariupol. Secondo Mosca la città è sotto controllo russo. Comandante Azov, bombe continue sui civili

- Advertisement -

AgenPress – La città è sotto il controllo russo, secondo il ministro della Difesa della Russia Sergej Shoigu, citato da Interfax.

Maksym Zhorin, co-comandante del reggimento ucraino Azov, ha affermato in un commento televisivo che le forze russe “non hanno smesso di bombardare le aree di Mariupol” durante i negoziati sui cosiddetti “corridoi verdi” per l’evacuazione dalla città, limitando il numero di persone che possono essere evacuato. 

“Pensaci, ci sono più di 100.000 persone in città, alcune sotto le macerie, altre negli scantinati”,  ci sono molti bambini, molte donne, anziani. E oggi, mentre si accordano su un corridoio verde, i russi hanno semplicemente cinicamente sparato sulle fortificazioni, sui rifugi dove si trovavano i civili. Quindi, ovviamente, non ci si può fidare dei russi in ogni caso”.
- Advertisement -

Due alti funzionari ucraini hanno dichiarato mercoledì di essere pronti a incontrare le loro controparti russe per negoziare un passaggio sicuro per i civili e le truppe ucraine che resistono in città. Zhorin ha espresso la speranza che un paese terzo possa fungere da garante per un accordo di evacuazione.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati