Meloni, gli avversari mi attaccano ma evitano il confronto su cose concrete

- Advertisement -

AgenPress – “Ho scritto il libro perché troppo spesso sento parlare di me come una persona lontana anni luce da quello che sono: vengo raccontata come una persona razzista, omofoba che sparge odio. E’ una tecnica di comunicazione dei miei avversari che per evitare di confrontarsi sulle cose concrete mi affibbiano etichette per scappare il confronto”. Così la leader di FdI, Giorgia Meloni a Mattino 5, su Canale 5.

“La crescita di Fratelli d’Italia mi crea più ansia che felicità: ovviamente sono contenta ma avverto la responsabilità del fatto che tante persone ripongano in noi le loro speranze. Poi dove arriverò lo decideranno gli altri”.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati