Michel a Putin, “aprire corridoi umanitari per Pasqua”. Replica: “Ue irresponsabile su soluzione militare”

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha affermato di aver “fortemente sollecitato” l’accesso umanitario immediato e il passaggio sicuro da Mariupol e da altre città assediate in una chiamata con il presidente russo Vladimir Putin venerdì. 

Michel “ha ribadito con fermezza la posizione dell’UE: sostegno all’Ucraina e alla sua sovranità, condanna e sanzioni per l’aggressione russa”.

- Advertisement -

 “Ho chiesto l’apertura immediata di corridoi umanitari da Mariupol e dalle città assediate, in particolare in occasione della Pasqua ortodossa”,  scrive in un tweet.

Non si è fatta attendere la replica di Mosca.  Nella telefonata con Charles Michel, Vladimir Putin ha denunciato “le dichiarazioni irresponsabili dei rappresentanti del Consiglio europeo relativamente alla necessità di una soluzione militare del conflitto in Ucraina”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati