Michelle Bachelet (Onu): “180 persone rapite da truppe russe”

- Advertisement -

AgenPress. L’Alto commissario per i diritti umani delle nazioni Unite Michelle Bachelet ha dichiarato che l’ONU ha individuato 180 casi di detenzioni arbitrarie e possibili sparizioni forzate di funzionari locali, giornalisti, attivisti, ex membri dell’esercito e altri civili da parte delle truppe russe in Ucraina“.

Cinque di queste persone sono state trovate morte e alcune sono state portate in Bielorussia e Russia, all’insaputa delle loro famiglie.

- Advertisement -

Riscontrati anche 8 casi di possibili sparizioni forzate di filo-russi nelle aree controllate dalle forze di Kiev.

.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati