Migranti. Naufragio, 14 morti, di cui 4 bambini in Tunisia. Altri 5 verso le isole Canarie

- Advertisement -

AgenPress –  Quattordici migranti sono morti in un naufragio al largo di Sfax nell’est della Tunisia, mentre altri 139 sono stati tratti in salvo. Lo rende noto la guardia nazionale tunisina.

Tra le vittime ci sono anche 4 bambini.  Salpati nella notte a bordo di due imbarcazioni di fortuna, i migranti provenivano per la maggior parte dall’Africa subsahariana per tentare di raggiungere l’Europa, ha precisato il portavoce, Houcem Eddine Jebabli.

- Advertisement -

Altri cinque migranti a bordo di un barcone che navigava verso le isole Canarie sono morti nel tragitto, secondo fonti dei servizi di emergenza spagnoli riprese dall’agenzia di stampa Efe. Le autorità costiere del Paese iberico hanno soccorso l’imbarcazione ieri sera a circa 250 chilometri a sud dell’isola di Gran Canaria. A bordo hanno trovato 49 persone, di cui una senza vita. Una volta in porto, i sopravvissuti hanno dichiarato che altri quattro migranti sono morti in precedenza, nel corso di un tragitto di diversi giorni. Il collettivo specializzato Caminando Fronteras stima che potrebbero essere partiti giovedì scorso dalla Mauritania. Molti dei sopravvissuti sono apparsi stremati una volta arrivati a Gran Canaria. Con l’aggiunta di queste cinque morti, i decessi di migranti nel tragitto dall’Africa alle Canarie del 2021 di cui si ha notizia sono adesso 16.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati