Modena. Bambino di 13 mesi cade dalla finestra: fermata per tentato omicidio la baby sitter

- Advertisement -

AgenPress – Un bambino di 13 mesi è precipitato giù dalla finestra della sua casa, un volo di oltre tre metri: è grave ed è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Bologna. La baby sitter è stata fermata per tentato omicidio dai carabinieri. E’ accaduto a Soliera, paese in provincia di Modena.

Secondo quanto riferito dal quotidiano locale la Gazzetta di Modena è stato un vicino di casa a vederlo sull’asfalto e a chiamare i soccorsi. E la baby sitter, che si trovava da sola con il bambino in casa, è stata accompagnata in caserma per essere ascoltata dai carabinieri. Dopo l’interrogatorio, alla presenza del pubblico ministero, è stata indagata per tentato omicidio.

- Advertisement -

Il bambino, 13 mesi, è caduto dal secondo piano, circa tre metri di altezza al secondo piano a Soliera. Le sue condizioni sono gravi: è ricoverato in prognosi riservata.

“La mia assistita si trova in uno stato confusionale, non si rende conto di quello che è successo. E’ stato impossibile fornire una ricostruzione fattuale di quanto è successo”. spiega l’avvocato Francesca Neri, che difende la babysitter 32enne arrestata in provincia di Modena per il tentato omicidio di un bimbo di poco più di un anno. La donna, incensurata e laureata, si trova in carcere, in attesa dell’udienza di convalida. Quando il bambino è caduto in casa c’era anche una donna delle pulizie.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati