Mosca. Accordo per evacuare i feriti da Azovstal. Saranno portati nel Donetsk controllato dai russi

- Advertisement -

AgenPress – Il ministero della Difesa russo afferma di aver raggiunto un accordo con l’Ucraina per l’evacuazione dei soldati feriti dalle acciaierie assediate Azovstal a Mariupol.

L’Agenzia di stampa russa di proprietà statale RIA Novosti riporta che, secondo i termini dell’accordo, i soldati che sono attualmente intrappolati nell’acciaieria saranno portati all’ospedale di Novoazovsk nel territorio della Repubblica popolare di Donetsk controllato dalla Russia

- Advertisement -

 “A seguito dei colloqui con i rappresentanti delle truppe ucraine bloccate presso l’acciaieria Azovstal a Mariupol, il 16 maggio è stato raggiunto un accordo per evacuare i feriti”., ha annunciato Mosca, precisando che è stato attuato un cessate il fuoco nell’area dell’impianto ed è stato aperto un corridoio umanitario, attraverso il quale i militari ucraini feriti vengono portati in una struttura medica a Novoazovsk nella Repubblica popolare di Donetsk per fornire loro tutta l’assistenza necessaria.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati