Mosca attacca il ministro Guerini, “falco e ispiratore campagna antirussa”. Replica: noi con Ucraina

- Advertisement -

AgenPress – Alexei Paramonov, direttore del dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo, criticando la linea dell’Italia nella guerra in Ucraina in un’intervista all’agenzia Ria Novosti, definisce il ministro della Difesa Lorenzo Guerini “Uno dei principali ‘falchi’ e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano”.

Paramonov pala del sostegno della Russia all’Italia all’inizio della pandemia Covid: “In accordo con l’intesa raggiunta a livello di Presidente della Russia e Presidente del Consiglio dei Ministri d’Italia nel marzo-aprile 2020, all’Italia è stata fornita un’assistenza significativa attraverso il Ministero della Difesa, il Ministero dell’Industria e Commercio e Ministero della Salute della Russia. A proposito, una richiesta di assistenza alla parte russa fu inviata allora anche dal ministro della Difesa italiano Lorenzo Guerini, che oggi è uno dei principali ‘falchi’ e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano”.

- Advertisement -

“Non diamo peso alla propaganda. Incoraggiamo invece ogni passo politico e diplomatico che metta fine alle sofferenze del popolo ucraino. L’Italia è a fianco dell’Ucraina e continuerà ad esserlo”, replica il Ministro della Difesa.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati