Mosca. Guterres e Putin concordano su assistenza umanitaria ed evacuazione Mariupol

- Advertisement -

AgenPress – Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e il presidente russo Vladimir Putin si sono incontrati martedì per la prima volta da quando la Russia ha invaso l’Ucraina e le Nazioni Unite hanno dichiarato di aver concordato di organizzare l’evacuazione da un’acciaieria assediata nel città martoriata di Mariupol.

Il portavoce delle Nazioni Unite Stephane Dujarric ha affermato che il leader russo e il capo delle Nazioni Unite hanno discusso “proposte di assistenza umanitaria e di evacuazione di civili dalle zone di conflitto, in particolare in relazione alla situazione a Mariupol”.

- Advertisement -

Hanno anche concordato in linea di principio, ha affermato, che le Nazioni Unite e il Comitato internazionale della Croce Rossa dovrebbero essere coinvolti nell’evacuazione dei civili dal complesso siderurgico dell’Azovstal dove i difensori ucraini nella città sud-orientale stanno prendendo una posizione tenace.

Si terranno discussioni con l’ufficio umanitario delle Nazioni Unite e il ministero della Difesa russo sull’evacuazione, ha affermato Dujarric.

Durante l’incontro, che secondo le Nazioni Unite è durato quasi due ore, Putin e Guterres si sono seduti alle estremità opposte di un lungo tavolo bianco in una stanza con tende dorate bordate di rosso. Nessun altro era al tavolo.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati