Mosca. Il deposito petrolifero di Belgorod era civile, non militare. L’Ucraina smentisce l’attacco

- Advertisement -

AgenPress – Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ha detto al canale di notizie statale Rossiya 24 che il deposito forniva solo carburante per il trasporto civile, non militare.

“L’impianto di stoccaggio del petrolio non ha nulla a che fare con le forze armate russe”. 

- Advertisement -

Konashenkov ha detto che due elicotteri Mi-24 ucraini sono entrati in Russia “ad altitudini estremamente basse” verso le 05:00 ora locale prima di effettuare un attacco missilistico.

 Un alto funzionario della sicurezza ucraino ha negato le accuse di Mosca secondo cui Kiev sarebbe responsabile dell’attacco.  “Per qualche motivo dicono che siamo stati noi, ma secondo le nostre informazioni questo non corrisponde alla realtà”, ha detto il segretario del Consiglio di sicurezza ucraino, Oleksiy Danilov alla televisione nazionale.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati