Mosca. Lavrov: “Occidente non giochi con le regole degli imbroglioni. Fornisca nomi vittime Bucha”

- Advertisement -

AgenPress – “L’Occidente dovrebbe tornare sulla Terra dal mondo delle illusioni. Le loro messe in scena non funzioneranno, indipendentemente da quanto tempo continueranno. È tempo di giocare in modo corretto, non secondo le regole degli imbroglioni, ma in base al diritto internazionale”. Lo ha affermato il ministro degli esteri russi Serghei Lavrov citato dall’agenzia Tass.

“L’Occidente e Kiev non riescono ancora a rispondere a domande elementari, come quella se le vittime di Bucha siano state identificate”, ha aggiunto in una intervista per Izvestia, secondo quanto anticipa la Tass.

- Advertisement -

“Dopo aver mostrato al mondo il ‘massacro di Bucha’ all’inizio di aprile (secondo Mosca una messa in scena di inglesi e americani) l’Occidente e Kiev non riescono ancora a rispondere a domande elementari come quella se le vittime siano state identificate e quali siano stati i risultati della scientifica”. Lavrov ha accusato i media occidentali di propaganda e di quella che, a suo giudizio, “ora è diventata una oscura, totale smentita, perché Occidente e Kiev non hanno nulla da dire”. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati