Mosca. Lavrov, su incontro Putin-Zelensky palla nel campo di Kiev. Cremlino lo esclude

- Advertisement -

AgenPress – Sul possibile incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e quello ucraino Volodymyr Zelensky, il team di negoziatori deve riprendere il processo dei colloqui, la palla è nel campo di Kiev. Lo ha detto il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov in conferenza stampa ad Ankara dopo l’incontro con l’omologo turco Cavusoglu, riportato da Interfax.

“Notiamo una serie di tali cambiamenti di posizione ogni giorno, quindi crediamo che i gruppi incaricati delle trattative dovrebbero prima riprendere il loro lavoro”, ha affermato Lavrov secondo Interfax.

- Advertisement -

“La palla – ha dichiarato il ministro russo – è nel campo dell’Ucraina da quasi due mesi, dalla metà di aprile, e hanno cambiato la posizione che hanno presentato prima a Istanbul”.

 “Al momento non è in discussione un possibile incontro tra Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky,  fa sapere il Cremlino.

“La nostra posizione è ben nota: sono necessari buoni preparativi per un incontro di alto livello”, ha affermato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, secondo l’agenzia Interfax. “Sappiamo – ha proseguito Peskov – che la parte ucraina si è ritirata dalla strada della trattativa, e quindi al momento non è possibile prepararsi per questo tipo di vertice”. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati