Mozambico. Un uomo decapita la figlia di 5 anni. La moglie gli aveva detto che non era il padre

- Advertisement -

AgenPress – Un uomo è stato arrestato nella provincia centrale dello Zambezia, in Mozambico, dopo essere stato accusato di aver decapitato una giovane che pensava fosse sua figlia.

 L’omicidio è avvenuto nella provincia centrale di Zambezia, come riporta la Bbc. Il portavoce della polizia, Sidner Lonzo, ha riferito che l’uomo e sua moglie stavano avendo un “aspro litigio”, quando la donna gli ha detto che non era il padre biologico della figlia. “Furioso, l’uomo ha finito per commettere il macabro crimine”, ha aggiunto Lonzo. Pare che la bambina avesse meno di cinque anni.

- Advertisement -

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati