Minori non accompagnati. On. Costantino: Il Si di Sinistra Italiana ad un a legge giusta

799

Agenpress. Sinistra Italiana vota a favore della legge sui minori non accompagnati. Una legge che abbiamo contribuito a rendere migliore con i tanti emendamenti accolti. Una legge necessaria, perché è doveroso sostanziare la parola “accoglienza”, con mezzi, servizi, strumenti, regole e umanità. Tutto quello che fino ad adesso è mancato, con un colpevole ritardo da parte della politica e delle istituzioni tutte. E che ha lasciato soli a combattere una battaglia contro le mafie e gli sfruttatori le migliaia di minori arrivati nel nostro Paese.

Lo afferma in Aula a Montecitorio la deputata di Sinistra Italiana Celeste Costantino annunciando il voto favorevole del Gruppo di Sinistra Italiana alla proposta di legge sui minori non accompagnati.

La legge, prosegue l’esponente della Sinistra, ha il merito di stabilire una disciplina unitaria ed organica che rafforza gli strumenti di tutela già garantiti dal nostro ordinamento ma che al contempo assicura maggiore omogeneità, ispirandosi a dei principi di sburocratizzazione utili per il nostro Paese. Una norma che amplia finalmente la nozione di “minore straniero non accompagnato” facendovi rientrare anche il minore non accompagnato richiedente asilo, finora escluso dalla definizione della normativa. Che introduce nuove disposizioni sul diritto ad un servizio di prima accoglienza e all’accompagnamento in strutture che dovranno possedere requisiti specifici, introducendo una procedura unica di identificazione e dell’età del minore straniero non accompagnato.

Con questo provvedimento, conclude Costantino, facciamo un enorme passo in avanti nel miglioramento delle condizioni di vita in cui proprio in queste ore tanti minori stranieri non accompagnati si ritrovano

Commenti
loading...