Lecco, On. Maullu (FI): “Nel 2016 non si può morire di una burocrazia malata”

0
712

Agenpress. “Il disastro di Lecco è la dimostrazione che questo Paese ha un grave problema di gestione della Cosa Pubblica” dichiara l’On. Stefano Maullu, Europarlamentare-Forza Italia, commentando il crollo del viadotto in provincia di Lecco, crollo che ha provocato un morto e diversi feriti.

“Un cantoniere, tre ore prima della disgrazia aveva dato l’allarme. Ma la Provincia voleva una carta bollata. Per averla una persona è morte e tre bambini sono in ospedale. Nel 2016 non si può morire per Burocrazia malata, per l’assenza delle istituzioni e della politica, per i continui rimpalli di responsabilità.

Qui è mancato un responsabile politico che si facesse carico di saltare le carte bollate in nome e per conto del bene comune. Purtroppo questa sta diventando l’Italia di Cantone, dove tutto è bene quello che è protocollato bene, anche se ci scappa il morto”.

Commenti
loading...