Palermo. Immigrato aggredisce due operatori di polizia

0
983

Agenpress. A Palermo, due operatori di Polizia, sono stati violentemente aggrediti da un immigrato, che brandendo una sbarra di ferro, forse usata per forzare un portone, ha gravemente ferito uno dei poliziotti e solo l’intervento di alcune volanti e di personale del Reparto Mobile, hanno riportato la calma, arrestato l’aggressore e messi in salvo i due poliziotti aggrediti, che per le ferite riportate, sono stati ricoverati in ospedale.

Il Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) ha dichiarato il Presidente Nazionale Antonio de Lieto,  sottolinea la necessità di contrastare l’arroganza di taluni immigrati che, forse hanno scambiato l’Italia, per una terra di conquista e che non esitano ad aggredire operatori di Polizia, quasi come una sfida al nostro Paese.

Pene dure ed espulsione immediata per chi non ha diritto a stare nel nostro Paese. Il LI.SI.PO. – ha concluso de Lieto – ritiene che tanti immigrati che non esitano ad aggredire dei poliziotti italiani, certamente non avrebbero avuto, lo stesso comportamento, nei loro paesi di origine: c’è da chiedersi il perché?

Commenti
loading...