Bilancio UE. Renzi ammette la bufala sul veto. Ora vuole l’ok del Parlamento

0
809

Agenpress – “Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ormai alla canna del gas, tira fuori cose vecchie, come il veto, cui si è aggrappato poche settimane fa per far finta di fare il duro in Europa, ma che invece si è rivelato un grande buco nell’acqua”.

E’ quanto afferma Renato Brunetta, capogruppo Forza Italia alla Camera dei deputati.

“E si rende finalmente conto che la più grande bufala di queste settimane l’ha detta lui.

Quando gli ripetevamo che il veto era un’arma spuntata e che doveva passare prima dal Parlamento per ottenerne un’autorizzazione ha risposto con le minacce.

Ora capisce che avevamo ragione e fa sua la procedura, che avrebbe dovuto conoscere già da tempo.

Per le sue continue gaffe, per i suoi imbrogli e per le sue prese in giro sarebbe il caso di chiedere scusa al Parlamento e al Paese.

Ormai Renzi è incapace di intendere e di volere, anche quando fa la faccia feroce. E il 4 dicembre gli italiani lo manderanno a casa”.

Commenti
loading...