Conti pubblici. Brunetta (FI). “Padoan tra le nevi di Davos, Mef allo sbando”

0
746

Agenpress – “#Contipubblici Pier Carlo Padoan tra le nevi di Davos, ministero dell’Economia e delle finanze allo sbando. Nessuno conosce i contenuti o anche solo le tesi che il governo metterà nero su bianco per rispondere alla lettera dell’Unione europea sui nostri conti pubblici. Tutto procede nell’ombra, senza trasparenza”.

Lo scrive su Facebook Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Il governo si era impegnato a coinvolgere, sui temi cruciali da affrontare in questo 2017, il Parlamento. Al momento – su banche, conti pubblici, mille proroghe e terremoto – nessuna chiamata, nessun cenno da Palazzo Chigi.

Avevamo presentato un question time per avere chiarezza in merito alla lettera dell’Ue. Ieri l’incolpevole ministro Finocchiaro si è ritrovata sola in Aula a Montecitorio a leggere una risposta didascalica ed elusiva firmata dal Padoan di Renzi, dal Padoan Mister
Hyde che ci ha portato a questa misera situazione. Del Padoan di Gentiloni, del Padoan dottor Jekyll neanche l’ombra.

Al momento non registriamo alcuna discontinuità Se il governo va avanti così andrà a sbattere…”.

Commenti
loading...