L’abbattimento dei lupi sta per essere autorizzato dal Governo

0
12506

Agenpress. Il Partito Animalista Europeo ha invitato i propri iscritti ed inviare mail di protesta indirizzate al Presidente del Consiglio, Gentiloni ed al Ministro dell’Ambiente, Galletti. Di seguito la lettera a firma del presidente del PAE, Stefano Fuccelli,  trasmessa in data odierna ai destinatari sopra citati.

“Esprimiamo tutta la nostra contrarietà al Piano per la conservazione del lupo.

Con l’inganno del prelievo venatorio o abbattimento controllato sono stati uccisi caprioli, nutrie, volpi, cinghiali ed altre specie selvatiche poiché in sovrannumero,  il Governo intende autorizzare l’abbattimento dei lupi poiché affamati, a seguito dello sterminio delle prede naturali a causa della caccia, della caccia in deroga e del bracconaggio, aggrediscono greggi e mandrie degli allevatori.

L’approvazione definitiva del “Piano per la conservazione del lupo” ci sarà il 2 febbraio, in sede politica, quando lo voteranno il ministro dell’Ambiente e i rappresentanti delle giunte regionali. Il Ministro Galletti annuncia un documento che prevede 22 misure per favorire la convivenza fra lupi ed attività agricole, di fatto il piano prevede l’abbattimento controllato fino al 5% degli esemplari presenti sul territorio nazionale.

E’ evidente che si tratta di proroghe al periodo venatorio e deroghe contro le specie protette, uno ennesimo favore alla lobby dei cacciatori ed armaioli, una scelta imprenditoriale diretta a distruggere la fauna selvatica nazionale alle logiche del profitto.

L’unico potere che spetta al popolo è il diritto al voto pertanto ci appelliamo a tutti i cittadini soprattutto agli indecisi ed al bacino dell’astensionismo di punire tale decisione non votando questo Governo ed i partiti che lo rappresentano alle prossime ed imminenti elezioni politiche.”

Commenti
loading...