Catanzaro. Un gioco finito in tragedia. Selfie con il treno in corsa. Muore un tredicenne

0
777

Agenpress – L’incidente e’ avvenuto attorno alle 17,30 nel tratto tra Montepaone e Soverato. Secondo i riscontri dei carabinieri, tre ragazzi avrebbero attraversato i binari, per scattare il selfie mortale, in un punto dove non esistono passaggi, ma in quel momento e’ sopraggiunto il convoglio.

Il treno regionale ha investito uno dei tre ragazzi, un tredicenne, uccidendolo. L’incidente è avvenuto lungo la linea jonica. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, il ragazzo con altre due persone stavano attraversando i binari in un punto dove non esistono passaggi a livello, ma in quel momento è giunto il convoglio che li ha travolti. Gli altri due minorenni, rimasti illesi, sono fuggiti per la paura.

Ha raccontato l’accaduto ai militari il macchinista del treno, che è sotto shock. Al momento dell’incidente, il convoglio stava viaggiando in direzione Reggio Calabria.

La vittima era di Petrizzi (Catanzaro) una paese poco lontano da Soverato. I tre stavano camminando lungo i binari e, nel momento dell’impatto, stavano attraversando un ponte. I due sopravvissuti, secondo quanto hanno riferito i carabinieri, avrebbero deciso di scappare per timore delle conseguenze della loro decisione di camminare, senza che ce ne fosse alcuna necessità, lungo i binari.

Commenti
loading...