È nel Golfo dei Poeti uno tra i più importanti hub per superyacht del Mediterraneo

0
687

Agenpress. Accoglienza, servizio, attenzione, sicurezza, privacy, relax, wellness, divertimento, gioie del palato e intrattenimento. Questi gli ingredienti di Porto Mirabello, che inaugurato nel settembre 2010, è oggi un punto di riferimento per i superyacht alla ricerca dei migliori ancoraggi nel Nord del Mediterraneo, grazie allo splendido contesto ambientale determinato dalla vicinanza con realtà di grande valore storico e paesaggistico come Lerici, Porto Venere, le Cinque Terre e Portofino, e alla posizione strategica che permette di raggiungere in breve tempo i principali aeroporti internazionali e privati. La sua collocazione baricentrica nell’alto Tirreno lo rende ideale punto di partenza per brevi crociere verso le più affascinanti mete turistiche quali l’Isola d’Elba, Capri, la Costiera Amalfitana, Porto Cervo e la Costa Smeralda in Sardegna, la Corsica spingendosi fino a Montecarlo e alla Costa Azzurra.

Collegato alla città di La Spezia da un ponte pedonale, Porto Mirabello è un fiore all’occhiello per la città e per la regione Liguria e rappresenta un esempio unico in Italia di marina cittadino realizzato completamente sul mare: una penisola artificiale di 40.000 mq e uno specchio d’acqua per complessivi 270.000 mq circa che mantiene inalterata la costa, valorizzandone l’incontrovertibile vocazione nautica. Una struttura attesa da oltre trent’anni concretizzata con un investimento interamente privato, di circa 130 milioni di euro. Realizzato in tempi record, è un sogno che in soli due anni è divenuto realtà. Costruito nel totale riguardo della natura e dell’ambiente, ha ottenuto il riconoscimento eco-label internazionale della Bandiera Blu Approdi Turistici nel 2015 e 2016.

Porto Mirabello sfrutta la posizione riparata del Golfo di La Spezia, protetto dalla conformazione geografica e dalle isole Tino e Palmaria e da un frangiflutti di 620 metri, e consente di navigare in tranquillità per circa 300 giorni l’anno. Con orgoglio il CEO Alessandro Menozzi afferma: “Porto Mirabello rappresenta uno dei più importanti Marina hub in Liguria ed è il luogo ideale tutto l’anno sotto tutti i punti di vista. E, potendo ospitare imbarcazioni fino a 130 metri, abbiamo prestato un’attenzione maniacale verso il target alto dei mega yacht”. Lo dimostrano gli elevati standard progettuali e i servizi esclusivi: moli larghi fino a 35 metri, pontili fissi e ampi, con doppia bitta resistente a qualsiasi moto ondoso, 1300 parcheggi e 287 box auto anche di fronte all’ormeggio, eliporto, assistenza garantita 365 giorni all’anno da personale altamente qualificato, sorveglianza 24 ore su 24 con 90 telecamere installate di ultima generazione, cantiere e tecnici dello shipyard per le manutenzioni, travel lift per alaggio e varo di imbarcazioni fino a 160 tonnellate, due stazioni di bunkeraggio. In più, l’80% dei più importanti cantieri navali italiani ha la propria sede entro un raggio di sole 22 miglia dal porto e questo rappresenta una comodità per chi desiderasse assistenza per il proprio yacht direttamente dalla casa madre.

Il complesso, che è dotato di tecnologie all’avanguardia e di ogni comfort, offre 407 posti barca – con concessione demaniale con scadenza nel 2067 – a partire da 12 metri, 100 dei quali destinati a super yacht da 40 a 130 m. Per questo otterrà la certificazione ISPS Security Assessment – International Ship and Port Facilities Security Code, attribuita attualmente a pochissime marine in Italia.

Per le imbarcazioni più grandi è prevista la Megayacht Quay, un’area riservata, completa di cancelli di sicurezza e badge d’ingresso, con rifornimento di carburante direttamente sul molo e una terrazza con barbecue e vista mozzafiato sul Golfo dei Poeti. Completa l’offerta di servizi un nuovo ed accogliente centro benessere e il supermarket online con consegna direttamente a bordo.

È un progetto innovativo pensato per assicurare agli ospiti l’eccellenza dei servizi, con una totale attenzione ai target più alti del diportismo grazie all’area ‘Concierge’ che accoglie le richieste della clientela, i suggerimenti e le idee per trasformarli in servizi personalizzati. Il personale di Porto Mirabello è anche specializzato nell’organizzazione di esperienze ed escursioni uniche per armatori e equipaggi, dalla mountain bike al kayak, dallo sci al canyoning. Grandi spazi, massima agibilità e, oltre a tranquillità, benessere, comodità, anche una vasta selezione di attività per il tempo libero: una galleria commerciale con oltre 30 negozi, 11 fra bar, wine bar, ristoranti ed una piscina di 25 metri. Tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 verranno costruite anche 11 suite di pregio con vista a 360° sulla città e il golfo.

Commenti
loading...