Istituto Penale per Minorenni “Beccaria”: ennesima aggressione ad un poliziotto penitenziario

0
965

Agenpress. Ennesima aggressione a un agente di Polizia Penitenziaria, ieri, al carcere minorile “Beccaria” di Milano.

L’agente veniva colpito al volto, per futili motivi, da un detenuto giovane adulto e pertanto l’agente ricorreva al nosocomio locale per gli accertamenti sanitari del caso, con una prognosi di gg 3.

E’ da anni che siamo spettatori di questo teatro – afferma Giuseppe MEROLA Segretario Regionale Lombardia Si.N.A.P.Pe. per la Giustizia Minorile – e siamo stanchi di assistere a questi scempi: detenuti sempre più esagitati e non avvezzi alle regole penitenziarie!

Il Beccaria è sicuramente uno degli Istituti più articolato e delicato del Paese ma noi – continua Giuseppe MEROLA – chiediamo a gran voce più sicurezza per i lavoratori ed il rinforzo dell’organico esistente, considerati i turni massacranti oltre all’orario di servizio previsto dalla normativa vigente.

Attendiamo un tavolo serio con l’Amministrazione periferica al fine di definire l’organizzazione del lavoro e dei servizi, utile ad un miglioramento dei carichi di lavoro. In questi giorni – conclude MEROLA – investiremo anche il Dipartimento, come Organo nazionale competente e se necessario porremo in essere iniziative di protesta.

Commenti
loading...