2 maggio. “Io c’ero”. Giornata in ricordo degli animali morti sul lavoro

1611

Agenpress – Il 2 maggio ricorre la giornata di ricordo per i gli animali morti sul lavoro,dai cani pastore fino ai cavalli da tiro sono circa 4.000 ogni anno gli animali da lavoro che in Italia muoiono o direttamente nello svolgere delle loro mansioni oppure per patologie e cause conseguenti. A loro si devono unire i circa 200 cani poliziotto, anti sminamento, anti rapina, anti stupefacenti che ogni anno ci lasciano dopo una vita a servizio della patria e degli uomini. A loro va il ricordo dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente che domani li ricorderà con l’operazione “Io c’ero accanto a te”, i soci AIDAA e tutti coloro che lo riterranno accenderanno un cero a ricordo di questa giornata e degli animali che hanno dato la vita lavorando.

Commenti
loading...