Le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali escursionistiche in tutta Italia. 200 eventi dal Nord al Sud Italia

684

Agenpress. “Ben 500 guide ambientali escursionistiche impegnate su tutto il territorio nazionale, 200 gli eventi dal Nord al Sud Italia, di cui 50 nelle regioni centrali colpite dal sisma, più di 1000 ore di escursioni. Dal 2 al 5 Giugno avremo un popolo in cammino per tutta l’Italia, in occasione delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche. Tutte le guide lavoreranno gratis. I partecipanti potranno donare un contributo. Finanzieremo progetti di micro – imprenditorialità nelle zone dell’Italia centrale colpita dal terremoto. Si tratterà di micro-progetti per Under 35 nei settori del turismo, ambientale e zootecnia”. Lo ha annunciato Stefano Spinetti, Presidente Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE, alla vigilia dell’importante conferenza stampa in programma il 25 Maggio alla Stampa Estera, in via dell’Umiltà 83 – c, Roma alle ore 11. Tanti gli eventi nelle regioni colpite dal sisma

Le Giornate Nazionali nelle zone colpite dal terremoto – Abruzzo – Lazio – Marche – Umbria tutte insieme.

“In Abruzzo c’è Il Cammino di San Tommaso, un itinerario lungo 320 km che unisce la Basilica di San Pietro di Roma alla Basilica di San Tommaso Apostolo di Ortona e lo vedremo – ha dichiarato Stefano Spinetti – ma saremo anche nella Riserva Naturale Guidata “Gole di San Venanzio”, ammireremo le Fonti della Majella – meraviglia assoluta. Attraverseremo la splendida faggeta di Val di Fondo. Vedremo un anfiteatro glaciale con testimonianze storico – antropologiche e vedremo le sorgenti. Poi andremo Dal Passo San Leonardo al Monte Mileto con viste spettacolari sul Gran Sasso. Nelle Marche ancora tanti eventi da Arquata del Tronto a Santa Maria in Pantano. Attraverseremo vigne, prati, valli fluviali, borghi. Vedremo gli scavi di un luogo di culto risalente agli antichi Umbri ma anche un lago estinto. Nel Lazio più di 20 eventi e in tutte le province. Vedremo la Piramide Etrusca – Il percorso fiabesco in PROVINCIA DI RIETI. Scenderemo sul letto di un antico fiume, visiteremo il Museo del Fiore, saremo sulla Via Francigena, sull’Appia Antica e attraverseremo a Roma il Parco di Monte Mario. Eventi bellissimi al Circeo. Escursioni notturne lungo i boschi del Tevere ma avremo anche il Family Trek nella Valle dei Santi con zampilli e cascate. Scenderemo nelle Grotte di Collepardo.

In Umbria escursione ad anello con splendida vista su Norcia e il Piano di Santa Scolastica, costeggiando i borghi di Savelli, S. Marco, Nottoria colpiti dal sisma del 2016. Escursione alla Grotta dei Campacci con le Cascate delle Marmore per una giornata indimenticabile alla scoperta del mondo sotterraneo tra stalattiti e stalagmiti. Attraverso i vicoli più nascosti del centro storico di Todi scenderemo sino al Tevere percorrendo stradine con insoliti scorci sulla valle e la città. Bellissima traversata lungo le colline dell’alta Umbria tra Montone e Pietralunga, borghi medievali tra i più belli d’Italia, passando per la fortezza di Rocca d’Ares e lungo la Via dei Mulini, sino a giungere alla Pineta di Candeleto e Pietralunga. Da Casacastalda, suggestivo e panoramico borgo storico di collina in Comune di Valfabbrica, con splendide vedute sull’Appennino umbro-marchigiano raggiungeremo invece il panoramico Monte della DEA (664 mt. slm). Bellissimo il borgo medievale Castello di Giomici che vedremo durante le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche in Umbria”.

Commenti
loading...