Samsung: non rallentiamo prestazioni smartphone

0
220

Agenpress. Samsung ha comunicato oggi che non rilascia aggiornamenti software al fine di ridurre le performance dei propri prodotti e confermato la propria totale collaborazione con l’Antitrust.

“Bene, prendiamo atto della collaborazione con l’Antitrust, anche se onestamente non vediamo quali alternative ci fossero. Ma, indipendentemente dalla conclusioni delle indagini dell’Antitrust o delle eventuali responsabilità delle due aziende coinvolte nel procedimento aperto ieri dall’Authority, confermiamo l’urgenza di una legge come quella francese contro l’obsolescenza programmata, sia italiana che comunitaria” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Non si tratta solo di aggiornamenti dei software o di beni fatti apposta per rompersi appena esaurita la durata della garanzia, ma anche della irreperibilità dei pezzi di ricambio, che spesso rendono irrecuperabile un prodotto ancora in buone condizioni. Infine serve un inasprimento delle pene per le pratiche commerciali scorrette, considerato che le eventuali condanne dell’Antitrust, in casi come questi sarebbero ben inferiori all’illecito guadagno ottenuto dalle aziende e, quindi, non fungono da deterrente” prosegue Dona.

Commenti