Lazio. Pirozzi. 48 ore per apparentarsi con me. Parisi? Non conosce i nostri problemi. Critiche a Tajani

0
413

Agenpress –  “Chi si vuol apparentare con me ha tempo fino al 26 gennaio alle 15. E’ il giorno del mio compleanno, quindi comunque festeggeremo. Non e’ un ultimatum, ma lo dico per rispetto degli elettori di centrodestra che non capiscono”.

Lo dice Sergio Pirozzi, parlando anche di Stefano Parisi, che “due mesi e mezzo fa mi ha espresso grande apprezzamento per la mia candidatura e lo ringrazio. Ma non esistono candidati per tutte le occasioni”.

“Parisi è una figura importante. A Milano ha corso e perso sul filo di lana. Ma nel Lazio non avrebbe il tempo di studiare i problemi”.

Critiche ad Antonio Tajani.  “Se ero degno di fare il sottosegretario alla ricostruzione perché non sono degno di fare il presidente della Regione Lazio?”, si chiede Pirozzi.  “Mi offrì la vicepresidenza della Regione o un posto in Parlamento e ho detto di no, poi un ruolo di governo, ma per quello bisogna vincere le elezioni e una volta entrati tutto quello che era bianco diventa nero”.

Commenti
loading...