Migranti. Maullu(FI). “Sbarchi aumentano, si mandino altri militari in Niger”

0
473

Agenpress – “Nonostante i proclami e le manifestazioni d’esultanza del Pd, gli sbarchi dei migranti sulle coste italiane continuano ad aumentare. A gennaio gli arrivi sono stati 4800, circa il doppio rispetto al dicembre del 2017. Mi auguro che questi numeri, davvero sconfortanti, possano indurre le istituzioni nazionali e comunitarie a un maggior impegno nel contrasto all’immigrazione incontrollata, all’elaborazione di misure più concrete e incisive per fermare gli sbarchi. Da parte dell’Europa ci aspettiamo che velocizzi sin da subito i piani di investimento per l’Africa, una zona cruciale che ha bisogno di risorse e di un grande programma di interventi che riduca la povertà e l’emarginazione sociale dei suoi abitanti. Per parte sua, l’Italia può contribuire allo sforzo con il rafforzamento del proprio contingente militare in Niger, uno snodo cruciale per i flussi migratori. L’Italia è uno dei Paesi maggiormente esposti al fenomeno degli sbarchi incontrollati, forse il più esposto in assoluto, per cui la consistenza del nostro contingente in Niger – finalizzata al contrasto dell’immigrazione incontrollata e dei traffici illegali – dovrebbe essere adeguata ai nostri interessi nazionali”.

Lo ha detto l’On. Stefano Maullu, europarlamentare di Forza Italia

Commenti
loading...