Cina. La mossa Usa sui dazi all’import di acciaio e alluminio può danneggiare il commercio globale

530
La portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying

Agenpress –  “Il commercio globale sarebbe danneggiato se i Paesi seguissero l’esempio degli Stati Uniti” ha detto la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying, chiedendo  “moderazione” nel protezionismo commerciale dopo la mossa Usa sui dazi all’import di acciaio e alluminio.

“Negli anni recenti, l’economia mondiale si è ripresa lentamente e le basi della stessa ripresa sono ancora incerte”, ha aggiunto Hua secondo cui “tutti i Paesi dovrebbero fare sforzi concertati per cooperare e risolvere questioni rilevanti, invece di prendere azioni restrittive sul commercio unilateralmente”.

L’annuncio del via libera alle sanzioni è avvenuto nel mentre Liu He, membro del Politburo del Pcc e direttore del Gruppo di advisor economici, sta per concludere la sua missione di sei giorni negli Stati Uniti. Hua ha riferito che Liu, il più stretto consigliere economico del presidente Xi Jinping, ha avuto “scambi costruttivi” su questioni economiche a Washington gettando le basi per i rapporti futuri avendo incontrato, tra gli altri, il segretario al Tesoro Steven Mnuchin e il consigliere economico della Casa Bianca, Gary Cohn.

Commenti
loading...