Telefonia: attenti alla trappola “Assistenza Wi-Fi”

550

Agenpress. Attenzione alla trappola della funzione che la Apple ha inserito negli I-phone, chiamata “Assistenza Wi-fi”.

“I consumatori ci stanno segnalando bollette pazze, con consumi anomali, per colpa della funzione Assistenza Wi-Fi che effettua automaticamente il passaggio alla rete cellulare quando il segnale Wi-Fi è scarso, per garantire sempre la massima velocità di navigazione e download” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Purtroppo questa funzione riattiva tacitamente il roaming dati, anche se disattivato e fa quindi scattare il traffico dati, con conseguenti bollette stratosferiche. Una vera e propria trappola, considerato che l’opzione è attiva di default e, quindi, i consumatori rischiano di non accorgersi fino a che non arriva la stangata” prosegue Dona.

“Invitiamo i consumatori a non pagare, contestando l’importo. Chiediamo alla Apple di disattivare immediatamente la funzione, salvo il consumatore esplicitamente la richieda, dopo essere stato debitamente informato degli eventuali rischi. In ogni caso ricordiamo che l’utente va avvisato dalla compagnia telefonica dell’eventuale traffico anomalo” conclude Dona.

L’associazione suggerisce, intanto, di disabilitare la funzione. Per farlo occorre andare nelle Impostazioni, poi nella pagina Cellulare dove si trovano tutte le applicazioni, poi, in fondo alla lista, si trova l’applicazione Assistenza wi-fi, che va disabilitata.

Commenti
loading...