Genova. Nigeriano di 33 anni aggredisce una ragazzina di 17 anni. Arrestato

0
376

Agenpress  –  Un nigeriano di 33 anni richiedente asilo, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale, minacce gravi e interruzione di pubblico servizio.

L’aggressione è avvenuta sabato sera: i due fidanzatini erano saliti a bordo della funicolare che dalla Zecca porta a Righi, a Genova,  seguiti dal profugo, visibilmente ubriaco. L’uomo ha prima iniziato a fare apprezzamenti volgari alla ragazza e poco dopo le si è buttato addosso e l’ha palpeggiata. A quel punto il fidanzato ha cercato di bloccarlo, aiutato da altri due passeggeri e dal conducente, avvisato tramite interfono. Il nigeriano ha tentato di reagire, minacciando di morte il ragazzo, ma alla fine i passeggeri della funicolare sono riusciti a tenerlo fermo fino all’arrivo dei poliziotti.

Commenti