La cucina italiana seconda al mondo dopo quella cinese. Giro d’affari pari a 209 mld

0
304

Agenpress – La cucina italiana  è la seconda a livello mondiale dopo quella cinese (13% di quota di mercato).

E’ quanto emerge dalla ricerca commissionata dalla scuola internazionale di cucina italiana Alma a Deloitte “La ristorazione italiana nel mondo.Trend e impresa nel mercato internazionale”, presentata oggi al Centro Congressi di Fico Eataly World.

Il volume d’affari generato dalla cucina italiana si stima pari a 209 miliardi di euro, di cui 60 miliardi in Cina e 56 miliardi negli Usa. Secondo il giudizio degli esperti di settore, la cucina italiana è prevista “in forte crescita”.

Commenti