Caso Regeni. Acerbo (PRC): “Salvini come Alfano antepone gli affari con l’Egitto”

0
233

Agenpress. «Salvini calpesta la dignità umana – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea -. Persino sul caso di Giulio Regeni ci fa vergognare di essere italiani. Il governo del presunto cambiamento in realtà ragiona come chi lo ha preceduto.

Salvini come Alfano antepone gli affari con l’Egitto all’ accertamento delle responsabilità dell’omicidio di un giovane italiano e alla richiesta di rispetto dei diritti umani in Egitto. Siamo solidali con la famiglia Regeni. Noi pensiamo che fare piena luce su quell’omicidio sia un dovere».

Commenti