Roma. Figlio bocciato. Genitori danno un pugno al professore

0
335

Agenpress – L’episodio è accaduto ieri pomeriggio a Roma  all’Itis Di Vittorio-Lattanzio di via Teano, nella zona della Prenestina. La vicenda è stata denunciata anche su Facebook da una donna che, affermando di essere la mamma del docente ferito, ha raccontato l’aggressione. “La ‘colpa del docente aggredito è stata quella di essere presente nel momento in cui veniva comunicato ai genitori la non promozione del figlio  insulti e minacce ai docenti e al dirigente scolastico”.

Secondo la ricostruzione i genitori di un alunno hanno litigato con i docenti quando hanno saputo della bocciatura del figlio. Durante la lite un giovane professore di 23 anni, che stava intervenendo per difendere il preside insultato e minacciato, è stato colpito con un pugno. Portato in ospedale, ha avuto una prognosi di 8 giorni. Sul posto è intervenuta la polizia.

Commenti