Migranti. Salvini contro Ong olandesi. Ennesima violazione. Mai più in Italia. Vadano in Olanda

500

Agenpress – Ennesima gravissima violazione da parte di una nave ong in acque libiche. Basta!”. Lo scrive in un tweet il ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Abbiamo mandato una nota ufficiale del ministero degli Esteri al governo olandese, se Lifeline e Sealife sono navi olandesi, battono bandiera olandese, portate il vostro carico in Olanda o in altri Paesi”.

“Avete fatto un atto di forza non ascoltando la Guardia costiera italiana e libica? Bene, questo carico di esseri umani ve lo portate in Olanda, fate il giro un po’ largo”, prosegue Salvini   facebook.  Le navi “di queste pseudo-ong non toccheranno più il suolo italiano”.

“Questa nave battente bandiera olandese – ha sottolineato Salvini – contravvenendo a tutte le regole e leggi, essendo una nave fantasma, ha spento le strumentazioni di bordo, ha caricato a bordo 224 clandestini su gommoni partiti dalla Libia in acque libiche. La Guardia costiera italiana ha scritto ‘non muovetevi, ci pensano le autorità libiche’; la Guardia costiera libica ha scritto ‘non muovetevi, ci pensiamo noi’.

Ma questi disgraziati, anche mettendo a rischio la vita dei migranti su quei gommoni, non ha ascoltato le autorità libiche e italiane ed è forzosamente intervenuta per caricare il prezioso quantitativo di carne umana a bordo. Perché sono buoni? Lasciatemi il dubbio che lo fanno per interesse, perché se fossero buoni, con le motovedette libiche lì nei pressi, non sarebbero intervenuti”.

“Ora – ha proseguito il ministro – questa nave di pseudovolontari batte bandiera olandese. Abbiamo scritto all’ambasciatore olandese, in ogni caso questa nave l’Italia la vede solo in cartolina, le regole se ci sono vanno rispettate, non si mettono a rischio le vite umane”.

 

Commenti
loading...