Sud Sudan, Amnesty International: applicare rigorosamente l’embargo sulle armi

0
138

Agenpress. In relazione all’imposizione di un embargo sulle armi al Sud Sudan da parte del Consiglio di sicurezza dell’Onu, Seif Magango, vice direttore di Amnesty International per l’Africa orientale, il Corno d’Africa e la regione dei Grandi laghi, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Il tanto atteso voto del Consiglio di sicurezza dell’Onu che impone un embargo sulle armi al Sud Sudan è un passo nella giusta direzione per minimizzare i danni ai civili nella nazione lacerata dalla guerra. Questa decisione era necessaria da tempo ed è indispensabile per interrompere il flusso di armi nel paese”.

“Ogni giorno i civili vengono massacrati a causa dell’uso delle armi letali sotto gli occhi del mondo. Tutti gli stati, specialmente i vicini del Sud Sudan, devono ora applicare rigorosamente l’embargo e fare la loro parte nel fermare le armi. Il Consiglio di sicurezza dell’Onu deve inoltre imparare dagli errori del passato e applicare meccanismi solidi per imporre e controllare l’assoluto rispetto dell’embargo.”

Commenti