Morbillo. 41mila casi in Europa nel 2018. Top da 10 anni. In Italia oltre 1000

0
283

Agenpress – Oltre 41mila adulti e bambini in Europa sono stati colpiti dal morbillo nei primi sei mesi del 2018, più di tutti quelli registrati in un intero anno in questo decennio.

Sono i dati forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità,  secondo cui l’Italia è uno dei 7 paesi sui 53  in cui si sono superati i mille casi, mentre l’Ucraina è al top con 23mila.

Fino a questo momento il numero massimo di casi in un anno tra il 2010 e il 2017 è stato 23927, toccato lo scorso anno, mentre nel 2016 si è avuto il record negativo con 5273. Sette paesi hanno superato i mille casi, Italia, Francia, Serbia, Grecia, Russia, Georgia e ovviamente Ucraina, e in tutti e sette ci sono stati dei morti, in totale 34 dal’inizio dell’anno.

Secondo Zsuzsanna Jakab, direttore regionale per l’Europa “una buona salute per tutti parte dalla vaccinazione, e finché non elimineremo il virus non riusciremo a tener fede agli impegni per gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Chiediamo a tutti i paesi di implementare immediatamente misure ampie e appropriate al contesto per diminuire la diffusione di questa malattia”.

Commenti
loading...