On. Gianfranco Librandi (Pd): Immobilismo Governo non rende migliore il Paese

0
142

Agenpress. Lo spread vola tra i 320 ed i 330 punti, l’asta dei Btp andata di magra,  gli investitori in fuga, e il Paese che dorme sonni tranquilli e si guarda ancora al Pd come l’origine di tutti i mali.

Ma come! Con il precedente governo lo spread era a 150 punti, i posti di lavoro in aumento e la disoccupazione in discesa e un reddito di inclusione che funzionava ed il Pil stabilmente con il segno più davanti. Certo i problemi c’erano ma mai come ora. Eppure ogni scusa era buona per attaccare Renzi e il suo governo.

Oggi in tanto immobilismo ed incertezza che sembra pervadere il Paese è ora di pensare ad offrire un’alternativa e fare un’opposizione convinta. Tornare nelle piazze come le recenti manifestazioni ci dicono , tornare a parlare con la gente.

Così in una nota l’On.Gianfranco Librandi (Pd).

Commenti