Reddito di cittadinanza. Zangrillo (FI): Di Maio è spacciatore del più grande bluff della storia politica italiana

0
470

Agenpress – “Di Maio rimarrà alla storia per aver spacciato il più grande bluff della storia come il più grande successo della politica italiana. Ormai siamo al livello del personaggio interpretato da Totò che rifilava compulsivamente imbrogli, il più eclatante quello della Fontana di Trevi ad un malcapitato turista. Con che coraggio il vicepremier afferma che il reddito di cittadinanza sarà il più grande investimento in capitale umano avvenuto in Italia? Saranno quattro soldi di sussidio, altro che fondi erogati per implementare le competenze e quindi creare le condizioni perché un disoccupato o un neet venga strappato dalla povertà”. Ad affermarlo il deputato Paolo Zangrillo, coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte e capogruppo per gli azzurri in Commissione Lavoro.

“Di Maio afferma che ha dato mandato di stampare 7 milioni di tessere per il reddito di cittadinanza? Visto che non ci troviamo di fronte a Gesù, capace di moltiplicare i pani e i pesci, allora se sono destinati 7 miliardi di euro per il reddito i conti sono presto fatti. Ci sarebbe da capire come il capo politico grillino intenda abrogare la povertà se dentro a questa tessera gli italiani ci troveranno caricati 2,7 euro al giorno. Gli elettori del Movimento sperano che a Natale arrivino grandi regali da Babbo Natale Di Maio, al contrario non troveranno nulla sotto l’albero mentre riceveranno nell’anno nuovo sicuramente una bella quantità di carbone, e non sarò quello dolce”.

Commenti
loading...