Mafia, Brignone (Possibile): Salvini contro Spataro? Un bullo inadeguato

0
338

Agenpress. “Salvini conferma ancora una volta la sua inadeguatezza al ruolo di ministro dell’Interno. La fuga di notizie che ha provocato con il suo tweet, relativo all’esecuzione di alcune ordinanze di custodia cautelare, lascerebbe stupiti se non si conoscesse chi è l’autore di queste azioni. Dopodiché, non contento, usa toni inaccettabili nei confronti di un magistrato, Armando Spatato, ‘reo’ di avergli fatto notare l’imprudenza. I toni da bullo di Salvini hanno ormai superato da tempo il limite del buonsenso oltre che del rispetto istituzionale”.

Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone, commentando gli attacchi del ministro Salvini al procuratore.

“Da quando è diventato ministro – aggiunge Brignone – il suo operato è da censurare. Tra atti disumani, come il decreto che porta il suo nome, e spericolate iniziative propagandistiche, mette a repentaglio la sicurezza delle persone”.

Commenti
loading...