Governo. In un sms lo sconforto di Tria: “Non ce la faccio più”. Salvini e Di Maio smentiscono le dimissioni

0
128

Agenpress – È di oggi la notizia pubblicata da Il Giornale che racconta di un sms che Giovanni Tria ha inviato al forzista Renato Brunetta, cui è legato da una lunga amicizia. Un messaggio in cui il ministro scrive: “Non ce la faccio più. Sono sottoposto a un agguato dietro l’altro”. E ancora: “L’ultimo è stato quello di mandarmi davanti alla commissione parlamentare di ritorno dall’Ecofin. L’unica cosa che mi interessa è salvare il Paese. Quella è la mia luce. Altrimenti, se fosse solo per me, già ora”. Nessun riferimento diretto alle dimissioni ma una pesante ammissione di difficoltà che incontrerebbe nel trattare con le guide politiche dell’esecutivo gialloverde.

Ma le ipotesi di dimissioni di  Tria sono “fantasiose” secondo Matteo Salvini. Il vicepremier assicura che “il ministro dell’Economia e il premier vanno di comune accordo. Il Corriere, e non solo, scrivono tante cose di fantasia. A me piace il genere fantasy e quella notizia fa parte di questo filone. La scorsa settimana si doveva dimettere Savona, magari la prossima toccherà a me”.

Anche Luigi Di Maio smentisce “categoricamente qualsiasi voce sulla volontà di far dimettere il ministro Tria. Ho visto che veniva attribuita addirittura al Movimento 5 stelle. Giovanni Tria sta facendo un grande lavoro e squadra che vince non si cambia: deve restare al ministero dell’Economia”.

Commenti