Vaccini: poche scorte e troppe richeste

0
176

Agenpress. È forte la preoccupazione di quanti non riescono a farsi vaccinare. È necessario – dichiara il Sen. Cesare Cursi, Presidente dell’Osservatorio Sanità e Salute – aumentare gli ordini da parte della ASL per consentire, rispetto ad un freddo crescente, di effettuare la vaccinazione antinfluenzale.

Una cosa del genere non dovrebbe succedere e infatti il bollettino dell’Istituto Superiore di Sanità dichiara che con la fase epidemica dell’influenza 2018 si sono registrati 814.000 casi e i vaccini scarseggiano.

Non dimentichiamo – prosegue Cursi – che ogni euro speso per i vaccini salva delle vite e fa risparmiare il Servizio Sanitario Nazionale.

Bene ha fatto il Ministro della Salute – conclude Cursi – in questa situazione di emergenza a sollecitare le aziende per consentire a tutte le regioni di completare il piano vaccinale.

 

Commenti