No Ceta: Conferenza stampa Camera dei Deputati

0
191

Agenpress. Le  organizzazioni della Campagna No CETA – tra cui Coldiretti, Cgil, Attac, Arci, Forum dei movimenti per l’acqua, Legambiente, Navdanya international, Terra – insieme all’Intergruppo parlamentare No CETA, rilanciano dal Parlamento la necessità di un dibattito pubblico ampio nel nostro Paese sulla bocciatura del trattato di liberalizzazione degli scambi tra Europa e Canada.

Lunedì 4 febbraio dalle ore 13 alle 14 presso la Sala Stampa della Camera, le organizzazioni NO CETA e i parlamentari presenti si confrontano con la stampa per fare maggiore chiarezza su vantaggi e svantaggi legati al trattato e sul recente pronunciamento dell’avvocato generale della Corte europea di giustizia.

Tra i primi parlamentari confermati l’on Sara Cunial (M5S), l’on. Stefano Fassina (LeU), l’on. Paolo Russo (Fi), la senatrice Loredana De Petris (LeU) e la senatrice Elena Fattori (M5S).

Le organizzazioni NO CETA chiedono la calendarizzazione dell’esame e la bocciatura del provvedimento di ratifica del CETA, anche alla luce delle oltre 270mila firme raccolte in meno di una settimana in tutta Europa per chiedere alle istituzioni UE e nazionali lo stralcio da tutti i trattati in vigore del meccanismo ISDS/ICS.

Commenti