Alessandro Fusacchia (+Eu): Donne, l’Italia ha bisogno del contributo delle giovani donne in politica

442

Agenpress. Se vogliamo migliorare il nostro futuro, dobbiamo permettere alle ragazze di esprimere tutto il loro potenziale e diventare giovani leader. Per questo motivo abbiamo deciso di investire in un percorso che permetterà loro di formarsi, migliorare la loro consapevolezza, e trovare compagne e compagni di viaggio con cui trasformare la società che hanno intorno.

Con la Scuola coinvolgiamo 30 ragazze tra i 14 e i 19 anni per ispirarle e accompagnarle in un percorso di formazione e scoperta della politica e delle proprie capacita’ di leadership. Si tratta di dieci giornate di laboratorio, lezioni e testimonianze, che si terranno nel cuore della Sicilia nel corso del 2019 con personalità del mondo politico e non, che condividono la voglia di trasmettere ciò che hanno appreso. Siamo molto affascinati dalla sfida e convinti che la Sicilia, una terra che sta rinascendo grazie alla cultura e alle competenze, sarà locomotiva per le altre regioni.

Ripartiamo da qui, dal loro entusiasmo, dalla loro visione del mondo e dall’aiuto che le donne di oggi, tramite le loro competenze ed esperienze, possono fornirgli. Abbiamo bisogno di loro. Così per Spraynews.it l’on. Alessandro Fusacchia dalla sala stampa della Camera dei Deputati che ha ospitato oggi la presentazione della prima scuola di politica per giovani donne in Italia.

Un evento promosso in prima persona dal presidente della componente +Europa alla Camera Alessandro Fusacchia, con la partecipazione di Movimenta e Farm Cultural Park. Denominato “Prime Minister”, il progetto includerà la partecipazione di esponenti al femminile della politica, senza alcun tipo di differenza negli schieramenti, della diplomazia, della cultura e dell’impresa.

Spraynews.it

Commenti
loading...