Siria. 250 bambini morti in tre mesi a causa di malattie e stenti

0
378

Agenpress – Sale a più di 250 bambini morti in circa tre mesi il bilancio dei minori, tra cui molti neonati, che hanno perso la vita a causa di malattie e stenti in un affollato campo profughi nell’est della Siria al confine con l’Iraq. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) secondo cui negli ultimi giorni altri 12 minori sono morti nel campo di al Hol, dove  sono ammassate più di 70mila persone, provenienti in larga parte dalle zone della Siria sud-orientale fino a febbraio controllate dall’Isis e coinvolte nell’offensiva curdo-americana nell’area tra l’Eufrate e il confine iracheno.

Nelle ultime 24 ore nella regione di Aleppo sono more 11 persone, secondo quanto riferisce l’agenzia governativa siriana Sana e l’Osservatorio siriano, secondo cui milizie anti-governative, tra cui qaediste, hanno ieri sparato colpi di artiglieria contro quartieri di Aleppo, in mano al governo.

Commenti
loading...