Libia. Salvini: Maitig (vicepremier libico), mi ha confermato rischio terroristi. Porti chiusi

0
643

Agenpress –  “Ho letto che Conte parla di un rischio foreign fighters. Anche Maitig mi ha confermato che almeno 500 terroristi sono nelle carceri libiche e mai vorremmo vederli arrivare via mare. Quindi i porti restano chiusi, non si cambia”. Così il vicepremier Matteo Salvini, che ha incontrato oggi Ahmed Maitig,vicepremier libico.

🔴Con centinaia di potenziali TERRORISTI pronti a partire dalla Libia, abbassare la guardia, come suggerisce anche qualche collega di governo, e abbandonare la strategia vincente dei #portichiusimetterebbe a rischio la sicurezza degli italiani!
Non si molla, con il vostro sostegno io non cambio di una virgola, ha scritto Salvini su facebook, al quale, secondo quanto si apprende da fonti del Viminale, Maitig ha rinnovato la richiesta di appoggio italiano al governo di unità nazionale e ha sottolineato la necessità che si faccia pressione su quegli interlocutori internazionali che hanno sostenuto il generale Haftar, anche alla luce del fallimento del blitz che avrebbe dovuto portarlo in poco tempo a Tripoli.

Commenti
loading...