Roma. Bordoni (Forza Italia). Raggi si autocommissaria e arruola cinque generali nell’Amministrazione

0
472
Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e Capogruppo in Campidoglio

Agenpress – L’incapacità della Giunta costringe la Sindaca a soluzioni estreme. Dopo tre anni di Giunta Raggi nei quali abbiamo assistito a dimissioni di Assessori, cambi continui dei vertici delle aziende partecipate, a rotazioni incessanti di dirigenti, la Sindaca alza bandiera bianca e invoca l’aiuto delle Forze Armate. Il ricorso all’apporto di 5 Ufficiali delle Forze Armate collocati in congedo, a capo di delicate strutture dell’Amministrazione, è la puntuale rappresentazione della congenita incapacità del M5S a governare la Capitale e il Paese. Roma è in ginocchio e da tempo Forza Italia denuncia l’immobilismo di questa Giunta a partire proprio dal dialogo con i propri dirigenti ovvero da coloro i quali dovrebbero tradurre in termini operativi le scelte della politica. La decisione assunta – al di là della valenza propagandistica – lascia inalterate le difficoltà strutturali ed operative dei dirigenti capitolini, oltre ad essere foriere di conflittualità sindacali e di sconforto della attuale dirigenza. Solo una “visione di insieme” consentirebbe la costruzione di una macchina amministrativa  in grado di dare alla città una dimensione europea, togliendola dalla marginalità a cui è stata relegata dalla Raggi e dal M5S. Così Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e Capogruppo in Campidoglio

 

Commenti
loading...