Roma. Operazione contro due clan ad Ostia. 6 arresti per tentato omicidio, sequestro, porto abusivo di armi

0
189

Agenpress – E’ in corso un’operazione della polizia sul litorale romano tra Acilia, Ostia, Dragona e Dragoncello per scardinare due organizzazioni criminali, attraverso l’arresto dei loro capi,che si stavano da tempo fronteggiando a colpi d’arma da fuoco per l’egemonia territoriale. La Squadra Mobile di Roma coadiuvata da personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, dell’U.P.G.S.P. e unità cinofile, sta eseguendo 6 misure cautelari e diverse perquisizioni, emesse dal gip di Roma su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia capitolina.

I destinatari sono accusati, a vario titolo, di tentato omicidio, sequestro di persona, porto abusivo di armi da sparo, esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo pubblico e lesioni personali aggravate. Si tratterebbe di due noti gruppi rivali, l’uno collegato alla criminalità romana, l’altro a quella di matrice campana, attivi nel controllo dello spaccio di sostanze stupefacenti tra Acilia, Ostia e Dragona.

Commenti
loading...