Fabio Fazio. Codacons. Va tagliato stipendio, non il programma

0
278

Agenpress – Sul caso Fabio Fazio e la chiusura anticipata del suo programma “Che fuori tempo che fa” interviene il Codacons, grazie al cui è esposto è stata aperta una indagine della Corte dei Conti sui costi della trasmissione.

“Siamo contrari al taglio del programma per ragioni politiche, e se c’è qualcosa da tagliare, quello è lo stipendio del conduttore – spiega il presidente Carlo Rienzi – La chiusura della trasmissione “Che fuori tempo che fa” deve essere disposta per ragioni di opportunità economica, perché il contratto che lega Fazio alla Rai appare sproporzionato anche in relazione ai dati di ascolto fatti registrare dal programma. La rete farebbe bene quindi a rivedere il compenso riconosciuto a Fazio e alla sua casa di produzione, evitando chiusure anticipate che sembrano atti di censura inopportuni se non accompagnati da una revisione della spesa a carico dell’azienda” – conclude Rienzi.

Commenti
loading...